IT
Domande? Lunedì-Giovedì 9-20 Venerdì 9-18 Sabato 9.30-18 | 02 80 88 72 56 (numero verde) | ciao@cuba-buddy.it

Città di Cuba

Scopri la diversità delle città cubane

SPERIMENTARE LE CITTÀ DI CUBA

Le carismatiche città di Cuba convincono con la loro autentica cultura, la loro architettura storica e l’affascinante mix di tradizioni di lunga data e stile di vita moderno. Scoprite i punti salienti dei centri urbani e conoscete le diverse sfaccettature delle città di Cuba. Qui trovate una panoramica delle città più belle e varie di Cuba, che non dovrebbero mancare nel vostro itinerario di viaggio!

L'AVANA

In nessun’altra città le apparenti contraddizioni si fondono in modo così speciale e conferiscono alla metropoli caraibica de L’Avana un fascino così unico. Il cuore urbano di Cuba affascina i suoi visitatori con i suoi edifici coloniali, le sue ampie passeggiate, la musica per le strade e il ronzio dei motori d’epoca.
A L’Avana si possono vivere notti di salsa, visitare importanti musei d’arte, esplorare il più grande centro storico coloniale dell’America Latina o semplicemente lasciarsi andare alla deriva e godersi il carismatico caos. La vivace capitale è giustamente tra le città più popolari di Cuba ed è un must assoluto per il vostro viaggio a Cuba.

Matanzas

La città di Matanzas si trova a 100 km ad est de L’Avana e, con quasi 150.000 abitanti, è il capoluogo dell’omonima provincia. Nel XIX secolo, la città portuale fiorì grazie alle esportazioni di canna da zucchero, tabacco e caffè, attirando intellettuali, scrittori e musicisti, che le valsero il nome di “Atene di Cuba”. Durante una passeggiata nel centro storico di questa contemplativa città cubana, si può ancora intuire la ricchezza di quel tempo. A Matanzas si può anche visitare lo stadio della più antica squadra di baseball di Cuba. Nello stadio Victoria de Girón ci sono ancora partite regolari, che ispireranno soprattutto gli amici sportivi tra di voi!

CIENFUEGOS

La piccola città portuale di Cienfuegos è ancora considerata una punta di diamante tra i viaggiatori cubani. Questa città di Cuba innamora con il suo fascino francese e una vista spettacolare sulla baia naturale di Cienfuegos.
Anche il quartiere nobile di Punta Gorda affascina con case signorili in stile classicista e moresco. Il punto culminante della città è la maestosa villa di un ex barone dello zucchero, che ricorda l’antica importanza di Cienfuegos come centro dell’industria saccarifera.
Ma Cienfuegos ha molto di più da offrire di un’architettura impressionante: l’ampia baia è perfetta per gite in barca di ogni tipo e anche alcune spiagge circostanti invitano a soffermarsi.

TRINIDAD

Zoccoli in ciottoli, seguiti da uomini più anziani in bicicletta che vendono il pane urlando: questa città di Cuba emana un’atmosfera unica! La cittadina meridionale di Trinidad è infatti definita il gioiello coloniale dell’isola. Le strade acciottolate e le case imbiancate a calce ci ricordano lo splendore di un tempo e ci invitano a passeggiare. L’UNESCO ha riconosciuto questo valore storico della città e l’ha dichiarata Patrimonio dell’Umanità nel 1988.
A Trinidad non solo si possono ammirare edifici imponenti, ma anche far oscillare i fianchi con autentica musica cubana. In particolare ci sono molti concerti dal vivo nella locale Casa de la Música, un luogo di musica conosciuto oltre i confini di Trinidad. E anche gli amanti della natura tra di voi saranno entusiasti della città: una moltitudine di parchi naturali e spiagge vicine aspettano solo di essere esplorate.

Santa Clara Kuba Park Kirche
SANTA CLARA

Il capoluogo della provincia di Las Villas fu fondato nel 1689 quando alcuni abitanti di Remedios si trasferirono dalla costa all’interno a causa dei frequenti attacchi dei pirati. La regione intorno a Santa Clara ha i migliori terreni dove si coltiva il tabacco cubano. La città deve la sua importanza proprio alla produzione del tabacco.
Questa città è la destinazione principale di molti seguaci del Che Guevara, le cui spoglie sono state portate al “Museo Memorial de Ernesto Guevara”. Nel 1958, l’ultima battaglia dei guerriglieri del Che Guevara ebbe luogo nell’odierna città industriale e universitaria, che preannunciò la fine della dittatura Batista. In questo senso….. Santa Clara può essere scoperta tra le orme dell’eterno eroe della città.

CAMAGÜEY

La quarta città più grande di Cuba si trova all’interfaccia tra l’ovest e l’est e si offre come un interessante scalo durante il vostro viaggio a Cuba. La pianta a labirinto della città ospita innumerevoli chiese, piccoli parchi e anche uno o due musei da vedere. Particolarmente caratteristici sono anche i cosiddetti Tinajones, grandi vasi di argilla che un tempo servivano a raccogliere l’acqua piovana. Questi si trovano in molti angoli della carismatica città cubana, in un unico luogo anche sotto forma di statua di bronzo. Camagüey è considerata anche una città studentesca e, oltre ai luoghi di interesse storico, offre una vasta gamma di attività culturali, spesso organizzate dagli stessi gruppi di studenti.

BAYAMO

Il piccolo capoluogo della provincia di Bayamo è particolarmente impressionante per la sua storia. È considerata la seconda città più antica di Cuba e i suoi abitanti ribelli sono noti per la loro natura combattiva. Già nel 1533 gli schiavi nigeriani si ribellarono qui contro gli oppressori spagnoli.
Oltre agli edifici storicamente significativi nel tipico stile coloniale, Bayamo ha molto da offrire anche al di fuori dei confini della città. La città nella parte orientale di Cuba è un buon punto di partenza per escursioni nella Sierra Maestra, sia per raggiungere l’ex centro di comando dei rivoluzionari cubani, o il Pico Turquino, la montagna più alta di Cuba.

SANTIAGO DE CUBA

Grazie alla sua vicinanza con la Giamaica e Haiti, la metropoli Santiago de Cuba è probabilmente la città più caraibica di Cuba. Qui si percepisce chiaramente l’eredità africana di Cuba, che si riflette soprattutto nelle danze e nelle tradizioni della religione afro-cubana, Santería. Con le sue strade e vicoli collinari e tortuosi, Santiago offre ai suoi visitatori anche scenari pittoreschi.
Mentre la capitale di Cuba orientale è già impressionante durante il giorno, supera ogni aspettativa la sera. Non appena gli ultimi raggi di sole scompaiono dietro gli edifici storici di Santiago, la vivace vita notturna della città si risveglia. Oltre alla Salsa e alla Rumba, qui si balla soprattutto il Son.

BARACOA

La città di Baracoa ha l’umidità più alta dell’isola ed è protetta dal resto della regione da un’ampia catena montuosa. Colombo vi ancorò nel novembre 1492, poco dopo il suo primo arrivo in America. La città più orientale di Cuba ospita alcuni edifici di interesse storico come Fortaleza la Tatachíne e Fuerte de la Punta. Tuttavia, Baracoa si caratterizza per la sua natura lussureggiante e variegata. Banani, palme da cocco, alberi di cacao, così come fiumi di montagna e spiagge tropicali caratterizzano i dintorni di questa città cubana e fanno battere più velocemente il cuore degli escursionisti.

HOLGUÌN

Edifici coloniali, parchi ombreggiati e strade ben tenute vi aspettano a Holguín. La città dei parchi, come viene chiamata anche Holguín, si trova nella parte orientale di Cuba. Dalla montagna “Loma de la Cruz” si gode di una vista davvero magnifica. La vista di tutta la città è indimenticabile non solo nelle giornate di sole.
A circa 20 km da Holguín si trova Guardalavaca, che ha una bella spiaggia ed è un’ottima opzione sia per un tour di un giorno che per diversi giorni.

Voglia di Cuba?