IT
Domande? Lunedì-Giovedì 9-20 Venerdì 9-18 Sabato 9.30-18 | 02 80 88 72 56 (numero verde) | ciao@cuba-buddy.it

Musica tradizionale cubana

Danza e musica cubana

Scopri la cultura musicale di Cuba

Vivete la musica e la danza cubana nel paese più bello dei Caraibi

Cuba è conosciuta per la sua cultura musicale e danza tradizionale, in cui ritmi e melodie africane, indigene ed europee si fondono in suoni unici. La danza cubana e la musica, specialmente la salsa, sono una parte importante dell’identità cubana ed è onnipresente nella vita quotidiana. Durante il vostro tour a Cuba avrete l’opportunità di sperimentare questa gioia di vivere!

kubanischer Tanz und Musik Salsa Kuba

Il Son è un Danza cubana, è lo stile musicale che emerse nella Cuba orientale alla fine del XIX secolo. È lì che la musica delle tribù Bantú, rapite e schiavizzate dall’Africa e la musica tradizionale spagnola si sono mescolate. Questa fusione ha prodotto il Son Cubano, uno stile musicale completamente nuovo per l’epoca. Elementi caratteristici del Son sono la chitarra spagnola e le clave (travi), così come le congas e il basso, che vengono suonati “contratiempo”, cioè contro il ritmo. Mentre in passato una bottiglia vuota serviva come basso, e legnami e palle di rumba davano il ritmo, oggi sono tipici anche strumenti moderni come la chitarra, il contrabbasso e la tromba.

All’inizio del XX secolo, il Son era considerato come uno stile musicale delle classi più basse ed era ascoltato principalmente dagli afro-cubani e dai membri della classe operaia. La situazione cambiò negli anni ’20 con l’introduzione della radio e la diffusione del Son in tutta l’isola e nelle grandi città. In breve tempo il Son è diventato lo stile musicale più popolare a Cuba! Il Son è anche considerato un precursore di noti ritmi latinoamericani, quali Rumba Chácháchá o Salsa. Alcuni dei più noti rappresentanti di questo stile musicale sono Ibrahim Ferrer e Compay Segundo, il cui CD “Buena Vista Social Club”, ha guadagnato fama internazionale. Il politico cubano Fernando Ortiz Fernández ha descritto una volta il Son come “rum che è diventato un suono e si beve con le orecchie”. Anche voi potete divertirvi e ballare Salsa a Cuba al ritmo del Son!

Il termine salsa è noto a molti dal mondo culinario, e questo è esattamente ciò che Salsa significa anche tradotto: salsa. La musica popolare e lo stile di danza deve il suo nome alle varie influenze da cui ha avuto origine: ben miscelati, hanno prodotto una deliziosa salsa! L’influenza maggiore è stata esercitata dalla Salsa cubana del Son.

In contrasto con altri stili ben noti, come lo stile L.A. Style o lo stile portoricano, la Salsa a Cuba si balla in cerchio e non su una linea. Le figure sono meno rigide, i movimenti esprimono gioia di vivere e la danza è sinonimo di comunità, felicità, ma anche sensualità. I movimenti dell’anca possono essere molto erotici. Di solito si cambia partner più volte durante una serata e si conoscono molte persone. Ma, naturalmente, è rispettato anche se si rimane fedeli al proprio partner. È significativo che la danza sia amata da tutte le fasce d’età e da uomini e donne.

Una peculiarità della Salsa cubana è la “Rueda de Casino”. Qui diverse coppie ballano sincronizzate, disposte in cerchio. Dopo ogni canzone, il partner viene passato al partner successivo. I comandi per le canzoni successive sono annunciati ad alta voce da un “Cantante”, un annunciatore. Se volete vivere da vicino questa speciale forma di danza, vale la pena di visitare il ristorante Jardines del 1830 al Malecón de L’Avana. Ogni domenica mattina un gruppo di vecchie ballerine di Rueda si riunisce lì, sostenendo con orgoglio di essere gli inventori di questa variazione di salsa. L’atmosfera del 1830 è sempre esuberante e vi offre una visione autentica della cultura della danza cubana. Se volete imparare anche la salsa durante il vostro viaggio a Cuba, o se volete rivivere passioni già provate, allora il nostro tour in Salsa cubana è la cosa giusta per voi!

Oltre alla salsa, a Cuba c’è anche un genere musicale molto giovane e onnipresente: il Reggaeton.
La danza cubana e lo stile musicale Reggaeton ha avuto origine in Porto Rico negli anni ’90 e combina elementi hip hop e rap con ritmi latinoamericani e giamaicani. Il Reggaeton è diventato famoso a livello internazionale nei primi anni 2000 con l’album Barrio Fino dell’artista portoricano Daddy Yankee. La versione cubana del Reggaeton, chiamato anche Cubatón, è caratterizzata da forti influenze di Salsa e Son, che gli conferiscono una nota molto speciale.

Durante il vostro viaggio a Cuba incontrerete più di una volta questa varietà caraibica di hip hop, perché il reggaeton sta godendo di una crescente popolarità, soprattutto tra le generazioni più giovani di Cuba: che si tratti di passaggio di auto d’epoca, di bar sulla spiaggia appartata o di piccole bancarelle di cibo, i ricchi e pulsanti bassi sono onnipresenti.
I famosi artisti cubani del Reggaeton sono Candyman, Gente de Zona o El Medico.
Se volete ballare ai ritmi caldi di Cubatón, potete mescolarvi con la gente del posto nel nightclub La Gruta in Avenida 23 e godervi l’atmosfera con un Mojito ghiacciato.

L’album più conosciuto e più venduto a Cuba è Buena Vista Social Club, un progetto musicale del musicista statunitense Ry Cooder, che ha collaborato con vari autori cubani come Compay Segundo ed Eliades Ochoa nel 1996.
I titoli di fama mondiale sono considerati oggi come hit non ufficiali di Cuba e sono particolarmente popolari tra i musicisti di strada nei luoghi di interesse turistico. La gamma di nuove interpretazioni e variazioni di questi classici cubani è impressionante!
Ma la scena musicale cubana ha molto di più da offrire oltre al Son. Dal funky jazz ai ritmi hip hop, le Casas de la Música e le Casas de la Trova offrono regolarmente concerti di artisti locali.
A L’Avana, per esempio, vale la pena di visitare il Café Cantante in Plaza de la Revolución. Qui è possibile ascoltare più volte alla settimana i suoni del famoso gruppo femminile di salsa Anacaona.

Ma anche in altre città, come Trinidad o Santiago de Cuba, potete aspettarvi un vasto e soprattutto quotidiano programma live nelle Casas de la Musica. Se siete interessati alla musica e alla cultura afro-cubana dovreste sicuramente visitare la Casa de áfrica nel centro storico de L’Avana. Qui, nelle importanti festività della religione Santería, diffusa a Cuba, si svolgono spettacoli di danza e musica.
Per i fan dell’hip hop tra di voi, consigliamo di visitare Cuba in luglio o agosto. Durante questo periodo si svolge a L’Avana il Cuban Hip Hop Festival e la metropoli caraibica si trasforma in un vero paradiso per gli appassionati di rap e hip hop.

Avete voglia di ascoltare musica cubana? Ascoltate allora alcuni noti artisti cubani e lasciatevi trasportare dalla forza e dalla gioia di vivere della musica. Lasciatevi ispirare da classici come Celia Cruz, Beny Moré e Son 14, ascoltate i suoni urbani con Orishas, Anonimo Consejo o Maxima Alerta, rilassatevi con la musica reggae-heavy di Cubanito 20.02 o fate oscillare i fianchi con Osmani Garcia o QVA Libre. Il piccolo safari musicale vi porterà nel clima perfetto per il vostro viaggio a Cuba! Forse avete anche voglia di fare un intero tour a tema di salsa cubana?

kubanischer Tanz und Musik Fabrica de Arte

Voglia di Cuba?